A mano a mano che “si fa carriera” in Fidonet c’è la possibilità di diventare point; ma cosa vuol dire essere point di una bbs Fidonet?

Il point è quel numero posto all’estrema destra dell’indirizzo Fidonet, subito dopo il punto (guarda caso… point). Prendendo come esempio sempre il mio indirizzo 2:334/403.25 (ma la regola ovviamente vale per tutti), 25 rappresenta il numero del mio point rispetto alla bbs a cui mi collego abitualmente. Questo numero viene assegnato dal sysop al momento della richiesta del point stesso.

Essere point è un po’ come essere un utente “evoluto”, un gradino più in alto rispetto agli utenti “normali”. Naturalmente essere point non è un obbligo, si può vivere benissimo anche rimanendo semplici utenti interattivi. Però è più comodo.

L’utente normale (ma “interattivo” è senz’altro più corretto) ogni volta che vuole prelevare la posta deve collegarsi, effettuare la procedura di login (username e password), spostarsi tra le varie videate della bbs fino a raggiungere l’area messaggi da cui prelevare il pacchettino di posta. Inoltre per gli utenti interattivi la posta non prelevata con continuità viene persa.

Viceversa, il point si collega in maniera del tutto automatica ed è il programma che si utilizza a svolgere le operazioni per noi, rendendo di fatto il collegamento più breve e meno dispendioso dal punto di vista economico. Inoltre per il point la posta non va mai persa, perché sulla bbs il pacchettino è sempre lì, pronto ad essere prelevato.

Chi è point sa che dovrà collegarsi con regolarità perché la posta “in giacenza” occupa spazio prezioso sull’hard disk della bbs e il sysop (giustamente!) potrebbe non gradire una simile trascuratezza.